La House Tarantina di Vi Mode Inc. Project è di scena a From Disco To House.

Il classico appuntamento settimanale con la musica House, Disco e Funky di

Angelo Vaccaro continua imperterrito nel suo percorso sonoro su Crop of Music Radio e quest'oggi aggiunge alla pregiata collezione di ospiti, un caposaldo della house Tarantina come Vito Lalinga in arte Vi Mode Inc. Project.

Il suo sound contaminato dalle sfumature più colte del Jazz e del funk sarà di scena questa sera alle ore 18 all'interno di From Disco to House. Contenitore musicale ormai diventato un vero e propio "Must" per gli amanti del genere

Vito Lalinga nasce a Taranto nel 1959. A sei anni impara da autodidatta a suonare perfettamente la chitarra, alle scuole medie inferiori fa parte del complesso dell’istituto e a 13 anni si distingue dai suoi coetanei perché ascolta musica jazz e soul amando personaggi del calibro di Ramsey Lewis ed Eddie Kendricks. Nel 1976, come tanti della sua età, resta folgorato dalla nascita delle radio libere nelle quali si inserisce cominciando prima come conduttore a Canale 99 per poi passare a Radio Taranto International e a seguire a Radio Luna, primo network italiano. Successivamente continua la sua esperienza presso Prima Radio Network e Publiradio Network. Sin da subito viene affascinato in particolare dal sound del funk e del jazz funk collezionando circa 7800 vinili, di cui molti di questi a tutt’oggi rarità da collezione. Ciò, esaltando la sua sensibilità musicale, gli consente di acquisire una competenza musicale singolare utile al prosieguo della propria esperienza. Dal 1990 al 1997 lavora ininterrottamente come deejay diventando uno dei più richiesti dai migliori locali della sua provincia. Nel 1996 gli viene attribuito in riconoscimento alla carriera il premio “ELLEPI”, in memoria di Loris Pepe. Decisivo l’incontro con Giancarlo Coppola altra storica icona della consolle e con il quale nel 2013 costituisce una radio web denominata Impactradioweb che in breve tempo si qualifica al primo posto nel concorso nazionale delle web radio “Sotto le stelle”. Di recente attratto anche dalle nuove tecnologie di produzione e spinto dal proprio gusto musicale, decide di dedicarsi principalmente all’attività di producer. Anche in questo caso decisivo l’incontro e l’amicizia con Angelo Dattuomo con alle spalle importanti esperienze professionali maturate sia come sound engineer, producer e deejay che come A&R manager. Nel giro di soli due anni colleziona svariate prime posizioni, un’infinità di presenze in Top Ten e innumerevoli riconoscimenti dai Guru internazionali come, ad esempio, Craig Charles il quale lo ha inserito nel suo programma “Funk and Soul” trasmesso sulla BBC, apprezzandone lo stile e la sua facilità a volte disarmante di realizzare fraseggi squisitamente Jazz. Tante sono le collaborazioni con musicisti di livello assoluto. Nel giro di soltanto due anni ha prodotto circa quattrocento tracce e lavora per Label di prestigio come La Irma Records, la Timewarp Music Greece, la Kraak Records, la Sound Exhibition Records e la Keep Groove Records!


104 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Advertising
Advertising