MIXCLOUD LIVE: AL VIA LA NUOVA PIATTAFORMA DI STREAMING VIDEO

Mixcloud, a causa dell’emergenza Covid-19, lancia in anticipo il suo nuovo servizio di streaming video, attualmente in beta: Mixcloud Live

In questi giorni di emergenza sanitaria e di lockdown totale, inevitabilmente tutta la produzione musicale e i DJ set si stanno spostando dal mondo reale a quello virtuale. Mixcloud, in anticipo rispetto ai tempi previsti, ha rilasciato in beta release la sua nuova piattaforma di streaming video, Mixcloud Live.



Questa novità arriva anche a causa del fatto che tutte le piattaforme attualmente utilizzate per lo streaming video di DJ set stanno avendo problemi di takedown e non solo causa copyright. Mixcloud dal canto suo è già una piattaforma convenzionata con le maggiori agenzie di royalty. A loro volta queste agenzie poi dividono gli introiti fra gli artisti in questione. Riassumendo, non ci dovrebbero essere in futuro problemi relativi a cancellazioni come si stanno verificando su piattaforme come Facebook o Instagram.

Dalle parole del cofondatore di Mixcloud, Nico Perez: “Speriamo che Mixcloud Live porti un po’ di divertimento – e magari di ballo – nelle vostre case. Particolarmente ora che il mondo sta vivendo distante, e dove abbiamo bisogno si sentirci tutti più vicini. In più tutto questo genererà nuovi introiti per i produttori, provenienti direttamente dai loro fan tramite le varie dirette“.

Mixcloud, con il suo servizio Live, offre inoltre la possibilità di effettuare lo streaming tramite software di webcasting come OBS e Wirecast, dando all’utente una stream key e lo stream URL. Per accedere alle features di Mixcloud Live è necessario sottoscrivere l’abbonamento a Mixcloud Pro, al costo di 9 euro al mese. E’ possibile tuttavia iniziare il periodo di prova di 90 giorni che permette comunque all’utente di provare tutte le modalità di streaming del sito.

Fonte: www.parkettchannel.it/mixcloud-live-streaming/



#Mixcloud



5 visualizzazioni